domenica 21 aprile 2019

Piccoli (grandi) poeti crescono in II CK

Il laboratorio di poesia sta dando ottimi frutti: tante riflessioni importanti su di noi, sui nostri sentimenti, sulle nostre emozioni, sul mondo che ci sta attorno. E poi tanti componimenti.





mercoledì 3 aprile 2019

Buon viaggio!!

Se non sapete dove andare in vacanza, gli alunni della 2CK possono consigliarvi una serie di mete attraverso le loro brochure.
Clima, città, monumenti, attrazioni naturali, curiosità, cibi: troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno per decidervi a prenotare.



martedì 26 marzo 2019

Arriva la gita: gli alunni della 2C diventano ciceroni!

Questo lavoro è stato svolto da alcuni alunni della classe 2CK per preparare la visita alla città di Bologna, durante la quale faranno da ciceroni agli altri alunni partecipanti.
Per poter apprezzare il grande lavoro svolto con impegno e serietà, è necessario cliccare a sinistra sulle tappe del percorso cittadino oppure sulle icone (e non sulle lettere) che si trovano nella mappa lungo la linea blu, da porta Castiglione alla piccola Venezia.
Buon viaggio!

Clicca qui per il tour con la 2CK

mercoledì 13 marzo 2019

Leggere. Terza lezione del laboratorio di poesia

Questa volta sparsi per la classe ci sono libri di poesia o poesie fotocopiate; l’invito è stato quello di sfogliarle, leggerle e pescare tra le pagine un verso, due versi o un’intera poesia. Dieci minuti di tempo. Poi ci mettiamo a terra, a formare una sella, tutti con le facce verso l’alto e il verso in testa. Dobbiamo ripetere il verso scelto a voce alta fino a farlo rimbalzare al soffitto e farcelo ricadere addosso; ognuno dona le parole che ha preferito a tutti gli altri. Ci sediamo, la Prof. legge una poesia, lo fa per due volte e poi ognuno di noi ripete il verso o la parola incastrati fra i pensieri. Ne viene fuori la nostra poesia che ci sembra bellissima.

(http://diecilezionisullapoesia.blogspot.com/)



Dimmi come sei? Seconda lezione del laboratorio di poesia

Il pavimento è cosparso di bigliettini, c’è un aggettivo diverso scritto in ognuno come diversi siamo noi. Ne pesco uno, c’è scritto STRANO. Cos’è strano? Cosa ti fa sentire strano? Parliamo un po’. Poi pesco il “mio” aggettivo e lascio che ognuno scelga quello che lo rappresenta meglio, e uno dopo l’altro lo leggiamo ad alta voce. “Ma dai, davvero ti senti così?”, “Non immaginavo che scegliessi proprio quello!”: ci si conosce un po’ di più e si lascia che gli altri entrino un po’ di più nei nostri panni. Poi iniziamo a scrivere per sette minuti esatti. Una parola e tanti aggettivi, tutti quelli che vengono in mente. Alla fine leggiamo e diamo un ritmo battendo a terra le nostre mani.

(Abbiamo attinto anche per questa seconda lezione qui: http://diecilezionisullapoesia.blogspot.com/)






Che cos'è la poesia? Prima lezione del laboratorio di poesia

C’è un libro delizioso che è diventato una propria e vera guida nel percorso sulla poesia che ho deciso di affrontare con una delle mie classi; il prezioso tomo si intitola “Dieci lezioni sulla poesia, l’amore, la vita” e l’autore è il celeberrimo Bernard Friot ed è possibile seguire le attività, lezione dopo lezione, anche a questo link: http://diecilezionisullapoesia.blogspot.com/

Quello che posso dire è che gli alunni sono seriamente interessati alle attività che svolgono “come se non fossero cose di scuola” (cit. un’alunna) e che escono fuori parole e riflessioni inaspettate: talvolta così delicate, talvolta così profonde che vorremmo che quell’ora non finisse mai.








Da Dante a Leopardi: La musica dei poeti

Gli alunni delle classi seconde della scuola “C. Krueger” e delle classi terze delle scuole “Arcobaleno” e “Giovanni Paolo II” hanno partecipato all’evento “La musica dei poeti”, promosso e organizzato dall’Accademia d’arte lirica di Osimo. Il 16 e il 17 febbraio, presso il Teatrino Campana, i nostri ragazzi hanno accompagnato le esecuzioni canore degli allievi dell’Accademia attraverso letture espressive di poesie di grandi autori della storia letteraria italiana. E l’antico legame tra musica e poesia rivive in scena!